Recensione carta INPS Card

La carta emessa da Poste Italiane per i pensionati

La carta in sintesi

  • Tipo: carta di debito
  • Istituto emittente: Poste Italiane
  • Circuito: Maestro
  • Canone: gratuita
  • Limite di spesa: 600€ giornalieri
  • Limite di prelievo: 600€ giornalieri
  • Uso: personale
  • Contactless: no
  • Costo di attivazione: gratuita
  • Limite delle transazioni: no
  • Compatibilità Google Pay: no
  • Compatibilità Apple Pay: no

Carte simili consigliate:

Vantaggi

Come intuibile già dal titolo della INPS Card, i suoi vantaggi risiedono nella possibilità di poter avere nelle proprie mani uno strumento agile e tecnologicamente avanzato per ricevere tutti quei contributi economici elargiti dall'INPS.

Tra questi ovviamente non poteva non mancare la possibilità di farsi accreditare la pensione, richiedendola presso l'ufficio in cui si riscuote usualmente la pensione.

Caratteristiche e funzionalità

L'INPS Card è una carta prepagata ricaricabile legata all'INPS e rilasciata da Poste Italiane. La sua principale caratteristica è quella che permette all’utente di farsi accreditare direttamente sulla carta la propria pensione senza doversi recare fisicamente alle Poste, rendendola sicuramente indicata per tutti quei pensionati che hanno problemi a doversi recare ogni mese in sede per riscuoterla o che vivono soli e necessitano di accompagnamento.

Inoltre, con essa sarà possibile controllare facilmente saldi e movimenti di addebito/accredito, pagare tramite POS e prelevare contanti da sportelli bancari o ATM.

Come registrarsi e richiedere la carta?

Per poter richiedere questa carta basterà recarsi presso l'ufficio postale in cui la persona interessata ritira la propria pensione e/o altre prestazioni in contanti di questo tipo. Una volta compilato la richiesta, la carta verrà recapitata al domicilio di solito entro 2-3 giorni, ma per poterla attivare si dovrà ritornare all'ufficio postale che l'ha emessa.

Come si ricarica INPS Card?

La carta prepagata INPS Card si può ricaricare solamente in due modi:

  • Facendosi accreditare la pensione o altre compensazioni economiche previste dall'INPS
  • Versando contanti presso un ufficio postale

Quali sono i costi?

A partire dall'attivazione e dalla quota annuale, molti dei servizi dati da questa carta sono gratuiti. Anche i pagamenti tramite POS in Italia e all'estero, così come i prelievi dagli sportelli automatici del circuito Postamat sono gratuiti. Allo stesso modo, la ricarica della carta tramite accredito pensione o versamento in contanti è completamente gratuita.

I principali costi da sostenere sono quindi quelli relativi a prelievi da sportelli automatici in Italia o zona Euro, del circuito Maestro al costo di 1,75 euro, mentre quelli in zone extra-europee prevedono una commissione di 2,58 euro.

Quali sono i limiti?

I principali limiti previsti dalla carta risultano essere:

  • 600 euro per prelievi giornalieri da sportelli automatici in Italia e all'estero
  • 2.500 euro per i prelievi mensili da sportelli automatici in Italia e all'estero
  • 600 euro di pagamenti giornalieri tramite POS su circuito Maestro in Italia e all'estero
  • 1.600 euro di pagamenti mensile tramite POS su circuito Maestro in Italia e all'estero

Non sono invece previsti limiti per quanto riguarda i pagamenti o i prelievi da Uffici Postali abilitati tramite POS.

La nostra opinione

A monte di quanto detto finora, la carta si presenta quindi come una buona opportunità per tutti quei pensionati o persone che devono recarsi spesso alle poste per prelevare denaro o incassare compensazioni di tipo economico riconducibili all'INPS. La facilità di ottenimento della carta inoltre, la quale prevede semplicemente di inoltrare la richiesta presso il proprio ufficio postale e aspettare di riceverla entro un paio di giorni e attivarla ritornando all'ufficio, la rendono di facile utilizzo per tutti.

I principali limiti e contro di questa carta però sono riconducibili alle limitate modalità di ricarica e all'assenza di una funzionalità contactless.

Le opinioni degli utenti che utilizzano INPS Card

  • Al momento i nostri utenti non hanno ancora lasciato opinioni sulla carta INPS Card. Se tu utilizzi già questa carta puoi inviarci la tua opinione cliccando sul bottone qui sotto.

Contatti e servizio clienti INPS Card

Per assistenza e problematiche relative alla carta è possibile chiamare il numero verde 800.003.322

Carte simili consigliate: