Recensione carta YAP

La carta perfetta dai 12 anni in su.

La carta in sintesi

  • Tipo: carta virtuale
  • Istituto emittente: Nexi Payments S.p.a.
  • Circuito: Mastercard
  • Canone: gratis
  • Limite di spesa: saldo della carta
  • Limite di prelievo: 250 euro al giorno
  • Uso: aziendale
  • Contactless: sì
  • Costo di attivazione: gratis (9,95 euro una tantum per la carta fisica)
  • Limite delle transazioni: nessuno
  • Compatibilità Google Pay: sì
  • Compatibilità Apple Pay: sì

Vantaggi

YAP è una carta dagli infiniti benefici. Iniziamo col dire che è una carta virtuale (anche se presto arriverà la sua versione fisica) a cui è associato un IBAN che ti consente di ricevere ed effettuare bonifici senza avere un conto corrente tradizionale.

Puoi eseguire pagamenti veloci tramite cellulare, fare acquisti online in totale sicurezza, richiedere denaro ad amici per pagare biglietti aerei, vacanze, regali per feste di compleanno.

L’altro grande vantaggio? Per attivarla basta che tu abbia compiuto 12 anni di età: in questo caso durante la procedura di richiesta ti verrà richiesta l'autorizzazione di un genitore.

Come avrai intuito YAP è la soluzione ideale per dare ai giovani uno strumento di pagamento sicuro, autonomo, veloce, smart e, soprattutto, a zero spese.

Cosa aspetti ad attivarla?

Caratteristiche e funzionalità

  • hai una Mastercard virtuale gratuita con IBAN per inviare e ricevere denaro in tutto il mondo, comprare online
  • puoi richiedere la versione fisica della carta (a un costo di 9,95 euro)
  • è utilizzabile dai 12 anni in su
  • puoi pagare dappertutto con il tuo cellulare grazie al servizio contactless;
  • è perfetta per i tuoi acquisti online e nelle app;
  • prevede delle opzioni che ti consentono di richiedere agli amici piccoli importi in denaro (per esempio per raccogliere i soldi di un regalo, dei biglietti di un concerto, delle spese per una vacanza)
  • si ricarica con un’altra carta, in contanti, con bonifico oppure puoi fare richiesta ai tuoi genitori quando il conto è a zero
  • godi della massima sicurezza: ogni operazione prevede l’uso della password YAP, di quella del telefono più impronta digitale o riconoscimento visivo
  • ricevi notifiche in tempo reale ogni volta che fai un acquisto per tenere sotto controllo le spese

YAP: la carta che ti appaga facendosi largo tra i giovani. Richiedila subito.

Come richiedere la carta?

Vuoi richiedere una carta YAP? Ecco cosa devi fare.

Vai sul sito YAP e fai il download dell’applicazione dedicata. Apri l’account inserendo i tuoi dati, il tuo numero di telefono, il codice fiscale e una foto.

Dopo le opportune verifiche, YAP attiva l’account e la carta virtuale, utilizzabile da subito. Se vuoi avere anche la carta fisica (non ancora disponibile ma in arrivo presto) dovrai fornire l’indirizzo di spedizione e pagare il costo di emissione di 9,95 euro.

Sei minorenne? Per concludere la procedura devi allegare alla tua richiesta la firma di un’autorizzazione da parte di un genitore.

Come si ricarica YAP?

Devi ricaricare YAP? Ecco le quattro opzioni tra cui puoi scegliere direttamente dall’app:

  • “usa una carta”: basta memorizzare una o più carte di pagamento per ricevere i soldi all’istante;
  • “versa i contanti”: puoi farlo nei 48.000 punti SISAL presenti in tutta Italia. La ricarica ha un costo di 2,50 euro;
  • “usa un conto corrente”: condividi l’IBAN della tua app per ricevere il bonifico;

“chiedi ai tuoi genitori”: effettua la richiesta direttamente dall’app e aspetta che mamma o papà ti versino il denaro richiesto.

Quali sono i costi?

Il bello di YAP è che è una carta a costo praticamente zero. Non è soggetta a nessun canone annuo, tutte le operazioni sono gratuite.

L’unica commissione che c’è è per la ricarica in contanti: 2,50 euro a operazione.

Ti ricordiamo che YAP nasce come carta virtuale ma è in arrivo anche la sua versione fisica: se vuoi riceverla a casa e usarla dal vivo dovrai pagare il costo di emissione che corrisponde a 9,95 euro una tantum.

Pensi che YAP sia la carta giusta per te? Richiedila oggi stesso.

Quali sono i limiti?

Come abbiamo già detto, YAP è una carta pensata per i giovani e ha il vantaggio di essere gratuita. Il rovescio della medaglia? I limiti non sono molto elevati ma, secondo noi, comunque adeguati al pubblico per cui è stata concepita.

Vediamoli nel dettaglio:

  • limite di ricarica: 1.500 euro al mese;
  • limite di spesa: plafond della carta (spendi quello che hai);
  • limite di operatività: nessuno
  • limite di prelievo: 250 euro al giorno (per la carta fisica)

Ci sono anche dei limiti minimi per la ricarica che corrispondono a 5 euro per le ricariche con carta e 25 euro per quelle in contanti.

La nostra opinione

Pensiamo che YAP sia un prodotto interessante che si contraddistingue per i suoi punti di forza più grandi: il fatto di essere gratuita, utilizzabile dai ragazzi dai 12 anni in su, quasi assenza totale di commissioni.

Una debolezza, già risolta però, poteva essere rappresentata dal fatto che YAP fosse solo una carta virtuale: sta arrivando la sua versione fisica che ti consentirà di pagare in piena sicurezza, in modalità contactless, con Google Pay ed Apple Pay.

Super consigliata.

Contatti e servizio clienti YAP

Qualcosa non funziona sulla tua carta YAP? Non sei ancora cliente e vuoi avere maggiori informazioni?

Inizia dall’area assistenza del sito ufficiale, dove sono presenti molti contenuti di approfondimento sulla carta.

Se sei già cliente puoi fare il tuo reclamo direttamente dall’app, se invece hai perso il telefono o te l’hanno rubato, ecco i numeri da chiamare:

  • numero verde dall’Italia: 800 15 16 16
  • numero dall’estero: +39 02 34 980 020
  • numero verde dagli USA: +1 800 473 6896

Puoi contattare anche l’assistenza via email ma solo per le segnalazioni già fatte tramite app: a seconda del caso scrivi a [email protected] oppure [email protected]