Recensione carta Postepay Digital

La prima carta prepagata digitale della serie PostePay.

La carta in sintesi

  • Tipo: carta prepagata
  • Istituto emittente: Poste Italiane S.P.A.
  • Circuito: Mastercard
  • Canone: 12 euro se si chiede l’IBAN, altrimenti gratuito
  • Limite di spesa: 30.000 euro
  • Limite di prelievo: 600 euro al giorno, 2500 euro al mese
  • Uso: personale
  • Contactless: sì
  • Costo di attivazione: gratuito in promo
  • Limite delle transazioni: 3500 euro
  • Compatibilità Google Pay: sì
  • Compatibilità Apple Pay: no

Carte simili consigliate:

Vantaggi

Sfruttando la promozione (in corso mentre stiamo scrivendo la recensione) la carta PostePay Digital è gratuita. Cosa offre? La possibilità di acquistare titoli di viaggio urbano ed extraurbano, di pagare il parcheggio e domiciliare le utenze, la grande novità è che tutte le operazioni: dalla richiesta della carta all’utilizzo dei servizi, si svolgono solo da app, senza affrontare code presso gli uffici postali un vantaggio non da poco anche in termini di igiene e sicurezza, oltre che di comodità ovviamente.

E’ possibile inoltre utilizzare il P2P con i contatti della tua rubrica per trasferire denaro in modo rapido e si possono effettuare pagamenti sia online che nei negozi fisici, approfittando, negli esercizi convenzionati, degli sconti previsti dal programma ScontiPoste.

Pagare i bollettini postali non è mai stato così facile, è sufficiente infatti inquadrare il QR code ed il gioco è fatto!

PostePay digital ti permette inoltre di partecipare al cashback di stato.

Caratteristiche e funzionalità

  • Hai una carta prepagata che puoi richiedere e utilizzare dal tuo smartphone;
  • Puoi decidere se abbinare alla tua carta un IBAN per poter ricevere anche bonifici;
  • Puoi domiciliare le utenze e pagare bollettini postali;
  • Puoi acquistare i biglietti del trasporto urbano ed extraurbano, accedere alla metro senza fare code e pagare il parcheggio;
  • Puoi scambiare denaro con altri utenti PostePay;
  • Ottieni il 10% di cashback sugli acquisti effettuati nei negozi fisici;
  • Ottieni sconti aggiuntivi acquistando nei negozi che aderiscono al programma Scontiposte;
  • Collega la tua carta PostePay Digital a Google Pay per acquistare in totale sicurezza

Come registrarsi e richiedere la carta?

Scarica l’app PostePay sul tuo smartphone, scegli PostePay Digital tra i prodotti disponibili, compila e firma i contratti, procedi con il pagamento se hai scelto di abbinare l’iban e di ricevere la carta fisica, altrimenti passa al riconoscimento visivo.

Riceverai una notifica di attivazione e da quel momento puoi iniziare ad utilizzare la carta.

Come si ricarica Postepay Digital?

Puoi ricaricare la tua carta Evolution in contanti presso un ufficio postale, tramite un’altra carta Postamat Maestro o Bancoposta. In alternativa puoi ricaricare da ATM tramite PostePay o altra carta Postamat o altra carta aderente a uno dei circuiti internazionali Visa, Vpay, mastercard e Maestro. Puoi ricaricare dal sito di Poste o dall’app PostePay.

Nei punti vendita aderenti a Lottomatica è inoltre possibile ricaricare in contanti e questa funzione è riservata anche ai titolari di conto corrente presso il gruppo Banca Popolare di Milano.

E’ infine possibile impostare ricariche automatiche a tempo o a soglia impostando i prelievi direttamente dal tuo conto.

Quali sono i costi?

Sfruttando la promozione (in corso mentre stiamo scrivendo la recensione) l’attivazione della carta è gratuita.

Se si intende richiedere l’IBAN della carta, il servizio prevede un costo una tantum di 15 euro, a cui va aggiunto il canone annuo di 12 euro (e 3 euro di saldo minimo sulla carta).

Non sono previsti costi per il servizio p2p mentre le commissioni per i bonifici Sepa ammontano a 1 euro, se eseguiti da App i dal sito PostePay, e a 3,50 euro se effettuati da ufficio postale. 0,50 euro è invece il costo per il servizio Postagiro, riservato però a titolari da carte con IBAN.

Quali sono i limiti?

PostePay Digital ha un plafond di 30.000 euro. L’importo massimo ricaricabile è di 100.000 euro mentre le singole ricariche ammontano a 3.000 euro l’una e se ne possono effettuare due al giorno per ogni ordinante.

Il limite di prelievo giornaliero è di 600 euro, quello mensile arriva a 2500 euro.

Riguardo i pagamenti è possibile effettuare una spesa massima di 3500 euro al giorno e di 10.000 euro al mese.

La nostra opinione

Le carte PostePay hanno l’enorme vantaggio di essere compatibili con la maggior parte dei servizi pubblici quali trasporti urbani ed extra urbano, parcheggi, utenze varie, pagamenti dei bollettini ecc.. Abbiamo già avuto modo di affermare che lo svantaggio di queste carte è il passaggio presso gli uffici postali dove code e burocrazia rendono talvolta farraginoso il servizio. Questo però non avviene con PostePay Digital che è la prima carta completamente gestibile da app e che offre gli stessi servizi delle sue simili. Fino a fine anno è addirittura gratuita, la nostra opinione è un sonoro sì!

Le opinioni degli utenti che utilizzano Postepay Digital

  • Al momento i nostri utenti non hanno ancora lasciato opinioni sulla carta Postepay Digital. Se tu utilizzi già questa carta puoi inviarci la tua opinione cliccando sul bottone qui sotto.

Contatti e servizio clienti Postepay Digital

Il sito propone un’ampia sezione FAQ, se ciò non bastasse si può contattare il servizio clienti, in italiano o in inglese telefonicamente dalle 08.00 alle 20.00 dal lunedì al sabato oppure tramite chat o email. I contatti sono accessibili dal sito ufficiale del gruppo Poste Italiane.

Carte simili consigliate: