Recensione carta Oom+

Carta semplice ed intuitiva pensata per gli under 20.

La carta in sintesi

  • Tipo: prepagata
  • Istituto emittente: Banca di Credito Cooperativo
  • Circuito: Mastercard
  • Canone: nessuno
  • Limite di spesa: 5.000 euro al giorno
  • Limite di prelievo: 500 euro al giorno
  • Uso: personale
  • Contactless: no
  • Costo di attivazione: nessuno
  • Limite delle transazioni: 5000 euro
  • Compatibilità Google Pay: no
  • Compatibilità Apple Pay: no

Carte simili consigliate:

Vantaggi

Uno dei vantaggi principali di Carta oom+ è il fatto che unisce tutte le caratteristiche principali di un normale conto alla flessibilità di una carta di credito prepagata. È possibile inoltre ricevere bonifici grazie alla presenza di un IBAN, nonché fare acquisti online presso qualsiasi sito che accetti il circuito Mastercard.

Per una maggiore sicurezza di utilizzo, sia in Italia che all’estero, tutte le transazioni possono essere controllate tramite l’app Inbank.

Caratteristiche e funzionalità

La Carta oom+ è una carta prepagata con IBAN italiano con funzione di PagoBancomat e appartenente al circuito Mastercard. Se la si osserva, col suo colore sgargiante verde, si intuisce subito che la carta è pensata per un pubblico molto giovane. Infatti questa carta è pensata per gli under 20, e dunque per essere un prodotto facile da utilizzare e intuitivo, per poter affrontare le spese di tutti i giorni con semplicità e comodità.

Tutti coloro che hanno compiuto 11 anni possono richiederla. In questo modo i genitori possono evitare di dare denaro contante ai figli e allo stesso tempo riuscire a controllare i loro movimenti finanziari al meglio.

Come registrarsi e richiedere la carta?

Si può richiedere la Carta oom+ sia se si è già clienti della Banca di Credito Cooperativo sia se invece non è così. Nel primo caso bisogna accedere alla propria area clienti del sito della banca e seguire passo passo il procedimento, per poi alla fine ritirare la carta allo sportello. La procedura per chi invece non è cliente è leggermente più lunga.

È necessario infatti che ci si rechi in una delle filiali della banca, previo appuntamento, e che si presenti un documento di identità, il codice fiscale e la tessera sanitaria. La carta viene però rilasciata immediatamente e può essere attivata e utilizzata. Per attivarla basta recarsi ad uno sportello ATM e effettuare un prelievo.

Come si ricarica Oom+?

Ci sono diversi tipi di ricarica per la Carta oom+:

  • Presso gli sportelli ATM della Banca di Credito Cooperativo se si possiede un conto corrente.
  • Tramite l’app dedicata.
  • Presso lo sportello di una delle filiali della banca.
  • Tramite bonifico sia dall’Italia che dall’estero, grazie all’utilizzo dell’IBAN.
  • Tramite SMS.
  • Trasferendo denaro da un’altra carta di credito o di debito.

Quali sono i costi?

La Carta oom+ non ha nessun costo di attivazione né tantomeno un canone mensile, proprio perché è adatta ad un pubblico molto giovane. Non sono inoltre previste penali nel caso si voglia estinguere la carta, né tantomeno per il suo blocco. Per utilizzare il servizio internet è previsto un costo di 5 euro una tantum.

Non ci sono commissioni per i prelievi presso ATM della Banca di Credito Cooperativo, mentre presso gli altri ammonta a 1 euro. Altra commissione prevista è quella di 2,50 euro per i pagamenti presso i POS esteri.

Quali sono i limiti?

Il plafond massimo previsto per Carta oom+ è di 5000 euro. È possibile inoltre, per i genitori, stabilire tramite l’app una spesa massima sia giornaliera che mensile.

La nostra opinione

Carta sicura e comoda per ragazzi giovani under 20, caratterizzata da costi abbastanza ridotti.

Le opinioni degli utenti che utilizzano Oom+

  • Al momento i nostri utenti non hanno ancora lasciato opinioni sulla carta Oom+. Se tu utilizzi già questa carta puoi inviarci la tua opinione cliccando sul bottone qui sotto.

Contatti e servizio clienti Oom+

Numero verde dall’Italia: 800 822 056
Numero verde dall’estero: +39 02 608 437 68

Carte simili consigliate: