Recensione carta MPS Spider

La carta prepagata con IBAN del Monte Dei Paschi di Siena

La carta in sintesi

  • Tipo: prepagata
  • Istituto emittente: Monte Dei Paschi di Siena
  • Circuito: Visa Electron
  • Canone: 10€ annui
  • Limite di spesa: 2.500€ per operazione
  • Limite di prelievo: 1.000€ giornalieri
  • Uso: personale
  • Contactless: no
  • Costo di attivazione: gratuita
  • Limite delle transazioni: 10.000€
  • Compatibilità Google Pay: no
  • Compatibilità Apple Pay: no

Carte simili consigliate:

Vantaggi

I principali vantaggi di questa carta risiedono nella sua multifunzionalità accessibile a tutti, anche a chi non è cliente di MPS o chi è sprovvisto di conto corrente. Questa tipologia di prepagata con IBAN è infatti scollegata completamente da qualsivoglia forma di conto bancario, ma è facilmente gestibile tramite l’home banking o applicazione smartphone.

Caratteristiche e funzionalità

Con la carta prepagata MPS Spider è possibile effettuare tutte quelle operazioni bancarie di chi possiede un IBAN, proprio come se si fosse in possesso di un conto corrente. Sarà quindi possibile:

  • Effettuare acquisti in negozi online tramite circuito VISA Electron
  • Effettuare acquisti in negozi fisici tramite circuiti VISA Electron, PagoBANCOMAT e Bancomat
  • Effettuare prelievi contanti presso sportello ATM
  • Utilizzare i servizi di Paskey Internet Banking (via web) o Paskey Mobile Banking (via app) per trasferire fondi, ricaricare il cellulare, ricaricare altre carte, farsi accreditare lo stipendio o pagare bollettini

Come registrarsi e richiedere la carta?

Per poter richiedere la carta bisogna recarsi presso una filiale MPS.

Va sottolineato però che nonostante la necessità di doversi recare presso una filiale, non c’è bisogno di aprire o possedere un conto corrente con MPS. Ciò avviene poiché questa carta prepagata con IBAN è completamente scollegata da qualsivoglia conto bancario.

Come si ricarica MPS Spider?

Per ricaricare questa carta abbiamo diversi metodi, tra cui:

  • Ricarica in contanti o con addebito in conto corrente presso una filiale bancaria del MPS
  • Ricarica con carta PagoBANCOMAT presso gli ATM del Gruppo MPS
  • Ricarica tramite servizio home banking o app
  • Ricarica tramite bonifico

Quali sono i costi?

Il principale costo da sostenere per la carta MPS Spider è legata principalmente al suo canone annuo di 10 euro.

Per quanto riguarda altre operazioni relative alle ricariche, esse costano 1 euro a meno che non vengano effettuate trasferendo denaro da altre carte legate ad MPS verso la carta prepagata MPS Spider. Allo stesso modo, i pagamenti di RAV e RID, i pagamenti eseguiti tramite bollettino postale e i bonifici hanno anch’essi il costo di 1 euro.

I prelievi dagli sportelli MPS e i pagamenti dei bollettini MAV sono invece gratuiti.

Quali sono i limiti?

Il limite principale della carta è legata al suo plafond, che si assesta sui 10.000 euro. Gli altri limiti da considerare sono invece:

  • Limite prelievo massimo giornaliero: 1.000 euro
  • Limite per bonifico e/o giroconto: 15.000 euro
  • Limite per altre tipologie di pagamento: 2.500 euro

La nostra opinione

Può essere una soluzione da valutare, soprattutto se si cerca una carta non associata ad un conto corrente.

Le opinioni degli utenti che utilizzano MPS Spider

  • Al momento i nostri utenti non hanno ancora lasciato opinioni sulla carta MPS Spider. Se tu utilizzi già questa carta puoi inviarci la tua opinione cliccando sul bottone qui sotto.

Contatti e servizio clienti MPS Spider

In caso di controversie, blocco carta o assistenza è possibile contattare i seguenti numeri:

  • Numero verde: 800 822 056
  • Numero per chiamate dall’estero: +39 02 60843768

Carte simili consigliate: