Recensione carta EcoCard

Carta prepagata per fare acquisti online in sicurezza e comodità.

La carta in sintesi

  • Tipo: prepagata
  • Istituto emittente: PSI-Pay Ltd
  • Circuito: Mastercard
  • Canone: nessuno
  • Limite di spesa: 2.000 euro al giorno
  • Limite di prelievo: 500 euro al giorno
  • Uso: personale
  • Contactless: sì
  • Costo di attivazione: gratis
  • Limite delle transazioni: 2.000 euro
  • Compatibilità Google Pay: no
  • Compatibilità Apple Pay: no

Carte simili consigliate:

Vantaggi

Con la carta EcoCard si possono fare acquisti online e nei negozi fisici in tutte le località del mondo, utilizzando oltre 50 valute disponibili. Se si possiede un EcocardAccount si può richiedere fino a 3 carte in ben 8 valute diverse, il che permette di viaggiare ancor più comodamente e in modo flessibile, adattandosi così a diversi paesi del mondo.

Sono inoltre riservate ai titolari di queste carte una serie di offerte e promozioni per gli acquisti in rete, nonché una serie di premi annuali e mensili.

Caratteristiche e funzionalità

Con la carta EcoCard si ottiene un vero e proprio conto online con il quale si possono controllare tutti i movimenti e le transazioni, nonché le spese che si effettuano. La caratteristica particolare di questa carta è che si possono scegliere quattro tipologie di conto differenti: Silver, Gold, Premium e Vip. Con i diversi pacchetti si hanno diversi limiti sia di prelievo che di pagamento. Chiaramente, dal primo al quarto pacchetto, abbiamo una crescita delle cifre che si possono prelevare e pagare online.

Come registrarsi e richiedere la carta?

Per richiedere la carta EcoCard basta collegarsi al sito ufficiale e compilare il form, inserendo tutti i dati personali e tutte le informazioni che vengono richieste. Dopo la compilazione sarà possibile ricevere il numero di carta e il codice PIN per attivare la carta.

Una volta terminata l’iscrizione, bisognerà ricaricare la carta con almeno 10 euro e acquistare prodotti e servizi sia presso negozi fisici che presso quelli online. Se invece la si vuole utilizzare soltanto per acquisti online, allora è possibile richiedere soltanto la versione virtuale, senza la carta fisica.

Come si ricarica EcoCard?

Per ricaricare la carta EcoCard si può scegliere una delle seguenti modalità:

  • Recandosi fisicamente presso una filiale della banca.
  • Utilizzando altre carte, sia di debito che di credito.
  • Utilizzando un altro conto bancario online.
  • Utilizzando servizi locali.

Quali sono i costi?

Sia l’attivazione che il rilascio della carta EcoCard sono completamente gratuiti per qualsiasi pacchetto si scelga. Ci sono però dei costi di commissione, ad esempio del 2% per il prelievo di contanti, del 4% per tutti i servizi di cassa e del 2,99% per tutte le volte che viene chiesto un cambio di valuta.

Per quanto riguarda invece le transazioni e l’annullamento della carta, così come l'estratto conto, il saldo e l’aggiornamento dei propri dati personali, ricordiamo che sono tutti servizi gratuiti.

Quali sono i limiti?

I limiti della carta EcoCard sono, come detto in apertura, 2.000 euro sia di spesa giornaliera sia di transazioni in generale. Per quanto riguarda invece il limite di prelievo, questo ammonta a 500 euro al giorno.

La nostra opinione

La carta EcoCard è una carta in grado di essere molto flessibile, in quanto può non soltanto essere richiesta in varie valute differenti, nonché in varie tipologie di pacchetto. Diventa quindi particolarmente adatta a chi viaggia in giro per il mondo, in modo tale da poter prelevare e pagare con valute differenti. Oltre a questo, i costi della carta sono molto limitati, il che rappresenta sempre un grande vantaggio.

Le opinioni degli utenti che utilizzano EcoCard

  • Al momento i nostri utenti non hanno ancora lasciato opinioni sulla carta EcoCard. Se tu utilizzi già questa carta puoi inviarci la tua opinione cliccando sul bottone qui sotto.

Contatti e servizio clienti EcoCard

Numero verde assistenza Mastercard: 800 870 866

Carte simili consigliate: