Recensione carta CompassPay

Permette di controllare facilmente i propri risparmi e le proprie spese.

La carta in sintesi

  • Tipo: prepagata
  • Istituto emittente: Banca Intesa Sanpaolo
  • Circuito: Visa
  • Canone: nessuno
  • Limite di spesa: 3000 euro
  • Limite di prelievo: 5000 euro
  • Uso: personale
  • Contactless: sì
  • Costo di attivazione: nessuno
  • Limite delle transazioni: 3000 euro
  • Compatibilità Google Pay: no
  • Compatibilità Apple Pay: no

Carte simili consigliate:

Vantaggi

Carta CompassPay offre una serie di vantaggi importanti a chi la utilizza. È possibile infatti effettuare acquisti sia in negozi fisici che online, sia in Italia che in Europa. La protezione e la sicurezza della carta sono molto alte, grazie anche alla tecnologia Chip&Pin, che permette di autorizzare i pagamenti soltanto tramite PIN, impedendo così la clonazione della carta.

Il livello di sicurezza è aumentato anche dal servizio 3D Secure Verified by Visa e anche da quello SMS Alert. Con questa carta è anche possibile ricevere bonifici e inviarli, nonché domiciliare utenze, pagamenti, ricaricare il telefono ecc.

Caratteristiche e funzionalità

Con la carta CompassPay è possibile usufruire di una serie di servizi peculiari che possono rivelarsi molto utili. Abbiamo ad esempio il servizio gratuito e-Wallet che permette di effettuare acquisti online presso gli esercenti convenzionati Compass.

Un altro servizio utile è quello di MiniCredito, che permette di avere sempre una certa liquidità disponibile, la quale viene poi restituita in rate di piccolo calibro, come ad esempio 50 euro o 100 euro mensili.

Abbiamo poi Money Transfer, ovvero un altro servizio gratuito che consente di inviare denaro all’estero 24 ore su 24 con semplicità, accedendo all’Area Clienti MyCompass.

Come registrarsi e richiedere la carta?

La carta CompassPay si può richiedere facilmente recandosi in una delle filiali Banca Intesa Sanpaolo. In alternativa, può anche essere richiesta tramite Compass Key, cioè il servizio che dota i propri clienti di Firma Elettronica Avanzata per poter sottoscrivere contratti di prodotti finanziari validamente.

Come si ricarica CompassPay?

Ci sono diverse modalità di ricarica per la carta CompassPay, ad esempio:

  • Con i contanti o tramite assegni presso le filiali di Banca Intesa Sanpaolo.
  • Con un accredito automatico, ad esempio quello dello stipendio.
  • Presso i rivenditori abilitati SisalPay, ad esempio edicole, bar e tabaccai. In questo caso è necessario mostrare un documento di riconoscimento valido e la tessera sanitaria con codice fiscale.
  • Presso un ufficio postale scaricando un bollettino precompilato dall’area riservata ai clienti MyCompass sul sito web.

Quali sono i costi?

Questa carta si presenta particolarmente economica. Infatti non ha nessun canone mensile né annuale, né tantomeno spese di emissione. Ad essere gratuiti sono anche i prelievi, sia quelli in Italia che in Europa, così come i giroconti, i bonifici, i pagamenti di MAV, RAV, bollettini e le ricariche del cellulare.

Sono invece a pagamento le comunicazioni cartacee, al costo di 1 euro; le ricariche presso i punti SisalPay o i versamenti di contanti e gli assegni presso le filiali, al costo di 2,50 euro e infine il ritiro di contanti presso le filiali al costo di 2 euro.

Quali sono i limiti?

Per quanto riguarda i limiti di carta CompassPay, abbiamo per i pagamenti POS un limite mensile di 3000 euro. Per i prelievi presso ATM il limite mensile è 5000 euro, così come il prelievo massimo di contanti presso le filiali Intesa Sanpaolo. Per le ricariche nei punti Sisal si ha un massimo mensile di 5000 euro.

La nostra opinione

La carta CompassPay è un prodotto a nostro avviso abbastanza valido, in quanto oltre ad essere una prepagata si comporta anche come una carta conto, e dunque permette di poter beneficiare dei vantaggi sia dell’uno che dell’altro prodotto, il tutto a costi molto limitati.

Le opinioni degli utenti che utilizzano CompassPay

  • Al momento i nostri utenti non hanno ancora lasciato opinioni sulla carta CompassPay. Se tu utilizzi già questa carta puoi inviarci la tua opinione cliccando sul bottone qui sotto.

Contatti e servizio clienti CompassPay

Numero verde dall’Italia: 800 822 05
Numero verde dall’estero: +39 02 60 84 37 68

Carte simili consigliate: