Recensione carta BG Cash

La carta prepagata di Banca Generali che può essere utilizzata come cash.

La carta in sintesi

  • Tipo: carta prepagata
  • Istituto emittente: Banca Generali
  • Circuito: Mastercard
  • Canone: non è previsto nessun canone mensile o periodico
  • Limite di spesa: 12.500 euro
  • Limite di prelievo: 500 euro
  • Uso: personale
  • Contactless: sì
  • Costo di attivazione: 15 euro, coprenti tutto il periodo di validità, ovvero 5 anni
  • Limite delle transazioni: 12.500 euro
  • Compatibilità Google Pay: sì
  • Compatibilità Apple Pay: sì

Carte simili consigliate:

Vantaggi

La carta prepagata BG Cash di Banca Generali deve il suo nome al fatto che può essere tranquillamente utilizzata ogni giorno proprio come se fosse moneta contante. A ciò aggiunge però la tracciabilità e la sicurezza che soltanto una carta prepagata può garantire, il che è un pro considerevole rispetto al vero cash.

Il suo utilizzo è semplice e flessibile e non necessita o prevede il collegamento ad alcun conto bancario. È dotata invece di un plafond ad esaurimento che può essere ricaricato di volta in volta in base alle esigenze e non prevede un minimo di giacenza da rispettare.

Caratteristiche e funzionalità

La principale caratteristica peculiare di questa carta è proprio il fatto che può essere usata per le piccole spese come se fosse denaro contante. In questo modo, restando al di sotto dei 50 euro, si può acquistare nei negozi fisici comodamente e velocemente.

Permette inoltre di fare acquisti anche online, essendo compatibile con Google Pay e con Apple Pay, nonché di pagare polizze e altri prodotti finanziari di Banca Generali. In caso di furto o smarrimento, inoltre, la carta è bloccabile velocemente tramite i numeri verdi dedicati.

Come registrarsi e richiedere la carta?

La carta prepagata BG Cash può essere richiesta in vari modi. Il metodo di richiesta tradizionale è recandosi presso agenzie o istituti assicurativi e mettendosi in contatto con il proprio consulente di fiducia. L’alternativa più semplice è richiedere BG Cash tramite il sito internet principale di BG Cash o il sito Nexi.

Chi è già cliente di Banca Generali può ottenerla richiedendola al proprio consulente personale o anche alla propria filiale di riferimento. Al momento della consegna la carta potrà essere immediatamente attivata grazie all’inserimento di un codice segreto. Entro una settimana il cliente riceverà poi una lettera con un numero pin che sarà quello da utilizzare presso gli sportelli bancomat abilitati. I clienti Banca Generali possono in realtà richiedere la carta anche attraverso il call center, senza quindi recarsi materialmente in filiale.

Come si ricarica BG Cash?

La carta prepagata BG Cash può essere ricaricata con diverse modalità, ovvero:

  • Presso lo sportello della filiale, usando sia la carta di credito che i contanti.
  • Si possono anche predisporre pagamenti periodici direttamente dal proprio conto bancario, con importo fisso e con la cadenza che si preferisce.
  • Attraverso l’home banking, inserendo dei codici token sul proprio profilo.
  • Attraverso il sito internet ufficiale di BG Cash. Basta registrarsi su tale sito con un proprio profilo personale e inserire l’importo che si desidera ricaricare. La transazione avverrà con bonifico, o con carta di credito o con Paypal.
  • Attraverso il servizio SisalPay, dunque presso una qualsiasi tabaccheria o ricevitoria utilizzando il codice a barre presente sul retro della carta.

Quali sono i costi?

Per attivare la carta prepagata BG Cash basta pagare un costo di attivazione di 15 euro. Questa sarà l’unica spesa collegata a questa carta per tutti e 5 gli anni di validità della stessa. Al rinnovo, si dovrà versare nuovamente la stessa cifra.

Per quanto riguarda i costi di ricarica online tramite il sito, questi ammontano a 0,50 centesimi e sono indipendenti dall’importo ricaricato, mentre invece quella effettuata con SisalPay ha un costo proporzionato al versamento e quella effettuata in filiale è completamente gratuita.

Non ci sono né costi di gestione né canoni mensili o periodici, né tantomeno costi di istituzione della pratica. Inoltre, non essendoci estratto conto o comunicazione della banca, anche questi sono costi che vengono eliminati.

Quali sono i limiti?

BG Cash è una carta pensata per piccole spese, e quindi ha dei limiti ben precisi. Ad esempio, nei negozi è possibile utilizzarla senza pin soltanto per importi inferiori a 50 euro, mentre per spese superiori sarà necessario inserirlo.

Per quanto riguarda i prelievi al bancomat, invece, il limite massimo è di 500 euro, mentre il plafond massimo stabilito è di 12.500 euro.

La nostra opinione

Se si sta cercando una carta prepagata semplice e flessibile, comoda da usare per le piccole spese giornaliere e facile da ricarica in qualsiasi modalità e momento, allora la carta prepagata BG Cash è l’ideale. I suoi costi contenuti e il fatto che non debba essere collegata a nessun conto corrente la rendono inoltre accessibile praticamente a tutti, anche magari ai più giovani che cercano una carta comoda e versatile.

Le opinioni degli utenti che utilizzano BG Cash

  • Al momento i nostri utenti non hanno ancora lasciato opinioni sulla carta BG Cash. Se tu utilizzi già questa carta puoi inviarci la tua opinione cliccando sul bottone qui sotto.

Contatti e servizio clienti BG Cash

Numero verde Banca Generali: 800 133 133

Dall’estero: +39-0514994133

Carte simili consigliate: