Recensione carta Widiba

La carta di debito che ascolta e interpreta le esigenze delle persone.

La carta in sintesi

  • Tipo: carta di debito
  • Istituto emittente: Widiba
  • Circuito: Maestro
  • Canone: gratis se fai addebitare lo stipendio
  • Limite di spesa: 5.400 euro al mese
  • Limite di prelievo: fino a 1.550 euro al giorno
  • Uso: personale
  • Contactless: sì
  • Costo di attivazione: gratis
  • Compatibilità Google Pay: sì
  • Compatibilità Apple Pay: sì

Vantaggi

Hai mai sentito parlare di Widiba? Si tratta della carta di debito gratuita offerta dall’omonima banca, del tutto digitale, figlia del Gruppo Monte dei Paschi di Siena.

La carta deve essere associata a un IBAN (per attivarla dovrai quindi aprire un conto Widiba), è contactless ed è perfetta per essere usata con Google Pay o Apple Pay.

Per avere l’attivazione e il canone gratis è necessario addebitare lo stipendio sul conto corrente.

Uno dei punti di forza di Widiba è che ti permette di inviare bonifici gratuiti in Italia e all’estero, prelevare a costo zero sopra i 100 euro, gestire le finanze attraverso l’apposita app.

Altro plus è l’opzione Open Widiba che ti consente di aggregare tutti i tuoi conti bancari per monitorarli e gestirli in un unico posto.

Altri vantaggi? SMS Alert, e-mail e notifiche push, attivazione in 5 minuti direttamente online, dal sito ufficiale.

Attiva subito Widiba.

Caratteristiche e funzionalità

  • Widiba è una carta di debito associata a un conto corrente bancario, a zero costi di attivazione e canone (a patto che tu ti faccia addebitare lo stipendio/pensione)
  • si gestisce attraverso un’app ultra navigabile, che consente di trovare velocemente le informazioni di cui si ha bisogno come pagamenti, movimenti, contabilità
  • il grande vantaggio è quello di avere bonifici gratis, sempre, anche all’estero e i prelievi gratuiti in Italia e Europa, senza commissioni oltre i 100 euro
  • contactless e compatibile con Google Pay ed Apple Pay
  • massima sicurezza con notifiche push, avvisi via e-mail e SMS, 3D Secure Code
  • controlli la carta tramite App, fantastica e ben progettata, che comprende l’opzione Open Widiba: colleghi tutti i tuoi conti sull’app per avere una situazione reale delle tue finanze ed effettui bonifici in pochi e semplici tap selezionando il conto da cui vuoi far eseguire l’operazione.

Widiba: sempre pronta a cambiare.

Come richiedere la carta?

La carta di debito si richiede direttamente online, per poterla attivare è necessario aprire un conto corrente Widiba.

I documenti di cui hai bisogno:

  • documento d’identità;
  • codice fiscale;
  • smartphone.

La procedura richiede 5 minuti di tempo, è veloce e intuitiva.

Widiba si rivolge a maggiorenni residenti in Italia che sfruttano il conto e la carta per scopi personali e non lavorativi.

Come si ricarica Widiba?

Trattandosi di una carta di debito, per qualunque operazione Widiba attinge dal conto corrente associato. Finché hai soldi sul conto non avrai bisogno di ricaricare.

Quali sono i costi?

Quanto costa Widiba? Conviene davvero o ci sono costi nascosti non chiari?

Riconfermiamo quanto detto all’inizio: Widiba è una carta di debito gratuita che non prevede costi di attivazione e mantenimento, ha poche spese fisse che la rendono appetibile e interessante.

Vediamo quali sono nel dettaglio:

  • bonifici bancari: gratuiti anche all’interno dell’UE, 10,00 euro a operazione al di fuori dell’UE;
  • F24: gratuiti;
  • domiciliazione delle utenze: gratuite;
  • bollettini postali: 1,40 euro
  • prelievi all’interno dell’UE: gratuiti se si richiede da 100 euro in su, diversamente è richiesta una commissione di 100 euro a prelievo. Questa spesa può essere evitata se si preleva a un ATM del Gruppo Monte dei Paschi di Siena.
  • prelievi extra UE: 2 euro a operazione.

Attiva la tua carta di debito Widiba.

Quali sono i limiti?

Passiamo adesso ai limiti della carta di debito Widiba.

L’operatività della carta è di massimo 2.350 euro giornalieri, 5.400 mensili.

Nei circuiti BANCOMAT / PagoBANCOMAT il limite giornaliero è di 1.050,00 euro, 2.300 mensile, di cui allo sportello automatico è 250 euro al giorno, 1.500 mensile.

I pagamenti col POS? Massimo 1.050 euro al giorno, 2.300 euro al mese.

Come abbiamo già detto, i prelievi sono sempre gratis, in Italia e all’estero se al di sopra dei 100 euro.

La nostra opinione

Noi di Carte Top giudichiamo super positiva l’esperienza con Widiba. Il sito è facile da usare, si trovano subito le informazioni richieste, il prodotto è in linea con il trend attuale sui pagamenti elettronici e servizi dedicati a chi è sempre in movimento.

Interessante la possibilità di personalizzare la carta al massimo, scegliendo tra colori e modelli diversi.

Altro punto a favore? Sicuramente i bonifici bancari gratuiti in tutta l’UE.

Contatti e servizio clienti Widiba

Serve aiuto con la tua carta di debito Widiba? Ti servono maggiori informazioni sul prodotto e vuoi parlare con un operatore della banca online?

Nessun problema! Puoi: