Recensione carta Hype Business

Versione business della famosa Hype di Banca Sella

Promozione in corso

Usa il codice HYPEBIZ, per te subito 20€ di BONUS!

VAI SUL SITO UFFICIALE >

La carta in sintesi

  • Tipo: Carta di debito
  • Istituto emittente: Hype Banca Sella
  • Circuito: Mastercard
  • Costo di attivazione: gratuito
  • Canone: 2,90 euro al mese
  • Limite di spesa mensile: 50.000 per i pagamenti, illimitato per i bonifici
  • Limite di prelievo: 500 euro singolo, 1.000 euro giornaliero, 2.500 euro mensile
  • Uso: aziendale, solo per liberi professionisti o ditte individuali
  • Contactless: sì
  • Limite delle transazioni: 50.000 per i pagamenti, illimitato per i bonifici
  • Compatibilità Google Pay: sì
  • Compatibilità Apple Pay: sì

Vantaggi

  • Hai una carta di debito Mastercard abbinabile a Google e Apple Pay
  • Puoi eseguire i bonifici ordinari e ricorrenti senza applicazione di commissioni
  • Ogni mese hai 10 bonifici istantanei gratuiti a disposizione
  • Puoi ricaricare in contanti in 50.000 punti di ricarica
  • Puoi pagare tramite l’app qualsiasi tipo di bollettino
  • Tramite l’app monitori le tue spese e puoi gestire fino a 20 box per scadenze o progetti futuri
  • Puoi scambiare in tempo reale denaro con altri utenti Hype, anche non business
  • Hai diritto ad una partnership esclusiva con l’intermediario assicurativo Lokky
  • Hai accesso all’assistenza personalizzata dello staff Hype in qualsiasi momento

VAI SUL SITO UFFICIALE >

Caratteristiche e funzionalità

Hype Business è il conto online, con possibilità di richiedere la carta di debito che porta lo stesso nome. Parliamo di un prodotto pensato esclusivamente per liberi professionisti o ditte individuali, non adatto quindi a società di capitali, di persone o ad altre forme societarie.

Hype Business nasce come conto online per gestire al meglio i pagamenti della tua attività lavorativa e tenerli separati dalla sfera privata. La carta di debito Hype Business è quel plus che ad oggi mancava e che aggiunge comodità e funzioni al tuo conto Hype aziendale.

La carta virtuale è abbinata, visualizzabile e gestibile dall’app da cui si gestisce il conto.

La carta fisica va richiesta e viene spedita solitamente entro 14 giorni dall’apertura del conto Business, andrà poi attivata seguendo la procedura indicata. Va segnalato che fino alla ricezione della carta fisica è possibile utilizzare quella virtuale per tutte le operazioni che non richiedano il pin.

La carta virtuale permette all’utente di inviare e ricevere bonifici grazie all’IBAN abbinato, di pagare in tutti i negozi fisici associandola a Google o Apple Pay, effettuare acquisti online, scambiare denaro con altri utenti Hype (anche non business), utilizzare tutte le funzioni di Hype, come la sezione “Risparmi” ed effettuare pagamenti di bollettini o altre spese verso la pubblica amministrazione e il tutto tramite la comoda app.

Va inoltre ricordato che grazie alla partnership tra Hype e Lokky è inoltre possibile avvalersi di consulenza in termini assicurativi e ricevere proposte assicurative customizzate sulla tipologia di azienda dell’utente a prezzi esclusivi e vantaggiosi rispetto a quelli solitamente proposti dalle compagnie assicurative tradizionali.

Come registrarsi e richiedere la carta?

Il primo passo è quello di scaricare l’app di Hype e procedere con la creazione di un conto Business, questa operazione è possibile sia da smartphone che da PC.

Verrà fatto qualche passaggio intermedio di verifica per sicurezza e verranno chieste alcune informazioni riguardanti l’attività dell’utente, come il caricamento dei documenti e alcuni dati relativi all'attività commerciale del richiedente.

Una volta effettuata questa operazione bisogna cliccare sulla voce “Carta” che compare sotto la voce “Conto Business”.

A questo punto inizierà la procedura di riconoscimento visivo in cui si dovrà caricare un documento in corso di validità.

Infine, verrà chiesto di firmare, digitalmente, il contratto e avremo così concluso la procedura di registrazione.

Appena conclusa, ed approvata, questa fase, la carta virtuale sarà immediatamente attiva ed utilizzabile, mentre per quella fisica sarà necessario attendere circa 14 giorni e, vi ricordiamo, che andrà attivata prima di poter essere utilizzata.

VAI SUL SITO UFFICIALE >

Come si ricarica Hype Business?

Hype Business include la possibilità di abbinare altri conti al proprio tramite la funzione Radar, una delle possibili modalità di ricarica prevede proprio di poter effettuare un bonifico da uno di questi conti e ricaricare quindi quello di Hype, questa operazione non prevede commissioni da parte di Hype, ma eventuali costi e le tempistiche necessarie per l’accredito dipendono dalle condizioni della banca scelta per effettuare il bonifico.

In alternativa è possibile ricevere denaro da altri utenti Hype tramite la funzione gratuita “scambio di denaro”.

Infine è possibile ricaricare in contanti presso i punti Mooney (Ex Sisal Pay), ce ne sono 50.000 in tutta Italia! Per effettuare una ricarica in contanti è necessario avere con sé un documento di identità valido e la tessera sanitaria, bisogna poi entrare nell’app e selezionare la voce “ricarica in contanti”, il sistema di geolocalizzazione suggerirà il punto Mooney in cui vi trovate e genererà un QR code da mostrare all’esercente che verificherà la correttezza dei dati anagrafici, una volta concordato l’importo della ricarica il credito sarà immediatamente visibile ed utilizzabile sul conto e di conseguenza sulla carta.

Quali sono i costi?

Non sono previste spese di attivazione del conto o della carta mentre il canone mensile ammonta a 2,90 euro. Le ricariche tramite invio di denaro da un altro Hyper sono, come abbiamo visto poc’anzi, gratuite, così come i bonifici ricevuti da un altro conto Hype. La ricarica in contanti è soggetta invece ad una commissione di 2 euro per ogni operazione.

I bonifici tradizionali ed agevolati in area Sepa sono gratuiti.

Ogni mese si hanno a disposizione 10 bonifici istantanei gratuiti, i successivi saranno invece assoggettati al costo di 2 euro ciascuno.

Gli invii di denaro verso altri Hyper sono gratuiti così come i pagamenti tramite Apple o Google Pay.

Non sono previste commissioni neanche per i prelievi effettuati sia in Italia che all’estero.

Per quanto riguarda il pagamento di bollettini o altre forme di pagamento verso la PA di seguito le commissioni:

  • 1,99 euro per bollettini in bianco o premarcati
  • 1 euro per MAV, RAV, pagoPA e CBILL.

Per quanto riguarda il tasso di cambio, è prevista una maggiorazione dell 1,5% e per le operazioni in divisa estera viene invece applicato il tasso previsto dal circuito Mastercard.

Non sono invece previsti costi aggiuntivi in caso di blocco della carta per furto o smarrimento e conseguente ri-emissione della carta fisica.

Quali sono i limiti?

Limiti di ricarica:

  • Minima: 0.01 euro
  • Numero massimo di ricariche al giorno: 4
  • Massima in un giorno: illimitata
  • Massima in un mese: illimitata
  • Massima in un anno: illimitata
  • Massimo saldo disponibile: illimitato

Limiti di ricarica in contanti:

  • Minima: 20 euro
  • Massima: 250 euro
  • Massima al giorno: 999 euro
  • Massima al mese: 8.000 euro
  • Massima all’anno: 40.000 euro

Limiti di prelievo:

  • Singolo: 500 euro in Italia e all’estero
  • Giornaliero: 1.000 euro in Italia e all’estero
  • Mensile: 2.500 euro in Italia e all’estero.

Limite di spesa:

  • Singola operazione/pagamento con carta: 50.000 euro
  • Trasferimento/bonifico: illimitato

VAI SUL SITO UFFICIALE >

La nostra opinione

Hype ci piace, da sempre. Sarà che è presente sul mercato da un po’ o semplicemente che chi ci lavora ci sa proprio fare. Ci aveva già convinto con le carte ad uso personale, ma con la versione Business possiamo affermare che ha davvero chiuso il cerchio dei propri servizi.

Solitamente gli account Business sono pensati per aziende corporate, grandi investitori e utenti con volumi d’affari da capogiro. Banca Sella, con la sua radicata presenza nel territorio, conosce bene il tessuto commerciale delle piccole realtà aziendali e ha creato questo prodotto ad hoc per i piccoli imprenditori che, in questo momento forse più che mai, hanno davvero bisogno di prodotti vantaggiosi e semplici da utilizzare.

Hype Business risponde pienamente a queste due esigenze e pensiamo sia il giusto compromesso per cui vuole gestire le proprie spese aziendali a costo quasi zero e con tutte le comodità e la trasparenza che Hype riserva, da sempre, ai propri clienti.

Le opinioni degli utenti che utilizzano Hype Business

  • Al momento i nostri utenti non hanno ancora lasciato opinioni sulla carta Hype Business. Se tu utilizzi già questa carta puoi inviarci la tua opinione cliccando sul bottone qui sotto.

Contatti e servizio clienti Hype Business

Lo staff di Hype è sempre a disposizione dei propri clienti.

Tramite Email a questo indirizzo: [email protected]

O tramite Whatsapp dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 20.00 e il sabato e la domenica dalle 08.00 alle 19.00.

Cliccando sull’apposita icona “Avvia chat” è inoltre possibile avvalersi della Chatbot sempre attiva sia sul sito che tramite app.

Sul sito è comunque presente una serie più che esaustiva di FAQ e schede di approfondimento in grado di risolvere qualsiasi dubbio.